Tutelare l'immagine


L'unico momento di gloria della Cisco, se così si può dire, è stato proprio nell'ora della sua morte…un sin troppo generoso destino per una squadra che mai doveva esistere e che  persino i Ciaccia stanno rinnegando, visto che ora partiranno col nuovo progetto dell'Atletico Roma con nuovi colori sociali e abbandonando (speriamo) la pretesa di essere nati nel 1972. Ciò nonostante non mancano le note stonate, e ci riferiamo a chi continua sulla carta stampata a parlare di eredità tra Lodigiani e Cisco facendo paragoni improponibili tra le due società. Prendiamo per esempio l'articolo a piena pagina di Tiziano Pompili (?) sul Messaggero di oggi…sembra che a salire sia stata la Lodigiani…che oltre ad essere nominata 5 volte in un articolo, vede il suo nome accostarsi ad una situazione completamente estranea alla società di via della Capanna Murata…forse il giornalista in questione non è molto informato sulla storia calcistica della capitale, o più semplicemente scrive in malafede (con tutto che il portafoglio dei Tulli si è serrato da tempo e i Ciaccia non hanno interesse a prendersi ciò che non è loro)…come si può continuare a scrivere che la Lodigiani è di fatto la Cisco? Che la Cisco è nata dalla fusione di Collatino e Lodigiani? Che Ciofani è l'alter ego di Toni? Ma questo è fantacalcio, sono corbellerie dell'altro mondo! Strano tutto ciò, perché il Messaggero ha pubblicato, pochi giorni fa, un bell'articolo proprio sul ritorno della Lodigiani (lo trovate anche sulla prima pagina di http://www.lodigianistilecasa.net). Ritenendo improponibile una rettifica da parte del giornalista (?), dovrebbe essere la società Lodigiani stessa a farsi sentire presso le redazioni dei giornali che continuano a scrivere una storia calcistica completamente inventata, pertanto sarebbe necessario che la nostra società alzi, dopo anni di silenzio, la voce, e coi mezzi opportuni a disposizione, tuteli la propria immagine…anche perché internet non è ancora a portata di tutti per conoscere la verità, e certi articoli del cazzo possono essere persino creduti. Alla società conviene procedere come sto dicendo, altrimenti poi nessuno si meravigli se la gente porterà i propri ragazzi alla Cisc…..ops, all'Atletico Roma pensando che sia la vera Lodigiani! Per paradosso anche la neo Atletico Roma, se vuole veramente rinnovare la propria immagine, dovrebbe letteralmente abbandonare ciò che la Cisco ha creato, e chiedere anch'essa, se non altro, almeno una rettifica. Noi al più presto ci faremo sentire, chi di dovere faccia lo stesso.


16 commenti on “”

  1. ultralodigiani ha detto:

    Dal blog di Grillo, anche se un pò tardivamente:"La tessera del poliziottoDaniele De Rossi, centrocampista della Roma, ha dichiarato in un'intervista che, oltre alla tessera dei tifosi, ci vorrebbe anche la tessera dei poliziotti. Ha detto una cosa ovvia e condivisibile. Ha chiesto che ogni poliziotto abbia un identificativo, come avviene in molti Stati più civili del nostro. Il manganello che ti arriva, magari incidentalmente sul cranio, deve avere un nome e cognome. Il ministro degli Interni Maroni si è risentito: "De Rossi meritava molto più di una censura. Alcuni politici che hanno chiesto che non si censurasse la sua uscita avrebbero fatto bene a stare zitti". Zanna Bianca Maroni è lo stesso che azzannò il polpaccio di un poliziotto e fu condannato definitivamente a 4 mesi e 20 giorni per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale ed è amico di lunga data di Boss(ol)i che con la bandiera italiana voleva pulirsi il culo. Da che pulpito!"

  2. ETR500cinecitta ha detto:

    Per me il giornalista non è stato "comprato" ma è semplicemente disinformato (e direi che è abbastanza grave dal momento in cui scrive per Il Messaggero e non per un giornaletto rionale). Spero che la società si faccia sentire…CISCO IN BARA…RIPOSA IN PACE (MANCO PE' NIENTE)!Mai obliterato in treno e fuori!

  3. ETR500cinecitta ha detto:

    Ormai in Italia è diventato illegale anche festeggiare:Daspo in arrivo per tifosi del Varese che hanno invaso campo

    Costerà cara l'invasione di campo di gioco compiuta da una parte dei tifosi del Varese al termine della partita di calcio giocata ieri al "Franco Ossola" contro la Cremonese che ha comportato, dopo 25 anni, il passaggio in Serie B della formazione guidata da Giuseppe Sannino. La Digos di Varese ha infatti identificato diversi ultras biancorossi che, a fine gara, si erano riversati sul prato, malgrado fossero stati avvertiti del divieto attraverso gli impianti audio dell'impianto sportivo. I tifosi verranno ora sottoposti alle procedure per l'erogazione del Daspo, il provvedimento che vieta di accedere alle manifestazioni sportive introdotto nel 1989 per contrastare il dilagare del fenomeno della violenza negli stadi. 

  4. ETR500cinecitta ha detto:

    L'incivile Germania permette questo:

  5. ultralodigiani ha detto:

    "La Lodigiani Stilecasa con orgoglio comunica ai suoi sostenitori la vittoria, oltre che del campionato, della Coppa Disciplina del girone F e la Miglior Disciplina di tutti i gironi di Prima Categoria stagione 2009/10."Forse perché non c'eravamo noi????

  6. anonimo ha detto:

    o razzo o morte!nikola

  7. ETR500cinecitta ha detto:

    Per fortuna tutto è passato inosservato…Da guardare tutti d'un fiato:



  8. ETR500cinecitta ha detto:



    FORZA GRANDE LODIGIANISCALDA I NOSTRI CUORISEGNA UN GOL PER NOI, LODI ALE'FORTE QUESTO SENTIMENTOE' UN AMORE INTENSOCHE PROVO PER TE, LODI' ALE'…

  9. anonimo ha detto:

    beh manco male il video!…Poi sbaglio o so entrati 'n "attimo" lusitani?cmq manco male,bei battimani!nikola

  10. anonimo ha detto:

    a nano ma che devi fà quello del grande amore per lo stuttgart vè??CASUAL CASUAL CASUAL!!!GREGGE VIOLENTO

  11. ETR500cinecitta ha detto:

    Ah Gregge sta bono…pensa ai tuoi amichetti color uva pista…uuuuuuuaaaaaaaaaaaahhhhhhhhh!

  12. anonimo ha detto:

    a nano sta bono te…l'uva pista la odio!!!

  13. ETR500cinecitta ha detto:

    Alla fine quanto te piace…Da notare la base del coro al minuto 7:37…

  14. ETR500cinecitta ha detto:

    Ho letto i tanti commenti finto-nazionalistici ed italioti sul sito della Gazzetta…Rispetto profondamente i tedeschi e non vivo di stereoptipi nei loro confronti. Vorrei avere almeno un quarto della loro società.Chi si incazza per questi 4 disperati farebbe bene a sfogare la propria ira contro chi fa si che all'estero ci vedano in questa maniera.Poi nello specifico, di tanti argomenti a loro disposizone e sui quali potevano sfotterci…hanno scelto l'unico nel quale debbono tacere: il calcio! E' da quasi un secolo che prendono pizze a destra e a manca, sia a livello di Nazionale che di Club…


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...