IL DIRETTIVO DEGLI ULTRA’ LODIGIANI E’ ALLA RICERCA DISPERATA DI UNO DEI SUOI COMPONENTI FONDAMENTALI SCOMPARSO QUALCHE ANNO FA E MAI PIU’ RINVENUTO, QUALCUNO DISSE PER "MOTIVI DI SALUTE" QUALCUN’ALTRO INVECE DISSE "PERCHE’ AVEVA CAPITO TUTTO"…

SCIALLONE E’ FACILMENTE RICONOSCIBILE PER LA SUA SCIARPA ANNI’70 ED UNO SGUARDO ACUTO E SVEGLIO, CHIUNQUE NE AVESSE NOTIZIE E’ PREGATO DI CONTATTARE BORGOGNONI, IL NUMERO E’ FACILMENTE REPERIBILE NEI BAGNI DELLO STADIO "CASAL DEL MARMO"!

SCIALLONE TORNA, ‘STA CURVA ASPETTA A TE!


Nessuno uguale, tutti uguali

Ultrà di tutta Italia uniamoci

Dati gli ultimi accadimenti nel nostro movimento,  date le misure altamente repressive e fortemente anticostituzionali che ne sono scaturite ad opera dell’attuale governo in materia di prevenzione della violenza negli stadi (Ddl Cdm 7.2.2007) , nonché data la violazione delle stesse di ogni norma riguardante la privacy e la libertà che ogni cittadino (e noi ultras lo siamo, fino a prova contraria) dovrebbe avere, proponiamo, con la massima umiltà, senza nessuna pretesa, e nella speranza che il nostro appello venga accolto positivamente da tutti i gruppi interessati di:

         indire una manifestazione di gruppi ultrà che abbia il più ampio consenso possibile;

         organizzare una campagna di informazione mediatica che pubblicizzi nella maniera più ampia possibile le nostre rivendicazioni e il nostro diritto a non essere considerati né animali né delinquenti;

         chiedere, a tal fine, al governo e a tutti gli organi competenti in materia calcistica, di rivedere in chiave distensiva ed equa tutti gli articoli da noi contestati all’interno del Ddl Cdm 7.2.2007;

         organizzare, ad integrazione della manifestazione, un raduno o una tavola rotonda con almeno un rappresentante per ogni gruppo partecipante, al fine di studiare forme VERAMENTE efficaci per far sentire la nostra voce e per evitare la morte del nostro movimento.

 

La nostra idea, nata esclusivamente per ragioni del cuore e senza alcun interesse personale, non vuole essere né originale né ripropositiva di altre manifestazioni simili, tuttavia, a nostro avviso, per evitare i malintesi che ci sono sempre stati nel nostro movimento, la manifestazione, e tutto ciò che la precederebbe e la seguirebbe, dovrebbe avere le seguenti regole:

 

§         ogni gruppo, numeroso o meno che sia, può essere liberamente presente, col proprio striscione, con striscioni tematici, o come meglio crede; quello che conta è esserci;

§         nessuna sigla , né interna né esterna al nostro movimento, deve essere presente all’interno della manifestazione e di tutte le altre attività di contorno. Devono essere presenti i soli gruppi, in nome di sé stessi e del movimento che rappresentano. Questo al fine che tutti, ma veramente tutti, si possano sentire coinvolti;

§         La manifestazione deve essere pacifica in ogni senso, e verso chiunque;

§         la manifestazione, giocoforza, si deve svolgere a Roma in una data senza calcio, o in una data dove tutti, concordemente, saltino la partita della propria squadra. La sede della manifestazione, a nostro avviso, non può essere diversa, in quanto a Roma hanno sede tutti gli organi rappresentativi ed esecutivi dello Stato;

§         ogni gruppo metterà da parte le rivalità esistenti per gridare il comune amore e attaccamento al movimento;

§         non devono essere esposti né simboli politici né simbologie che richiamano ad essi. E’ in gioco la sopravvivenza degli ultras, non quella di un movimento politico;

§         Ogni gruppo deve impegnarsi a coinvolgere il più alto numero di persone possibili, per far capire a tutti che il movimento ultrà è un movimento di grande aggregazione giovanile, composto da ragazzi di tutti i ceti sociali, e non limitato ad un manipolo di esaltati, come la massa sostiene;

§         E’ vietata, prima, durante, e dopo la manifestazione ogni forma di merchandising sia inerente alla manifestazione che ai singoli gruppi, al fine di evitare alcune situazioni che si sono verificate in passato;

§         Nessuno, né singolo né gruppo, deve ergersi a paladino della manifestazione, nessuno la guida, nessuno è messo in secondo piano. Nessuno uguale, tutti uguali.

Direttivo Ultrà Lodigiani 1996

info@ultralodigiani.org

NB: Il nostro gruppo si mette a disposizione per qualunque tipo di iniziativa coerente con l’idea appena proposta, o comunque che ne rispetti i principi basilari. Siamo pronti a ricevere contatti e a collaborare con qualunque gruppo.


CIOè RAGAZZI ASSURDO…LA COMMISSIONE ANTI-VIOLENZA SPAGNOLA HA AMMONITO FABIO CAPELLO PERCHè LA SCORSA SETTIMANA HA RINGRAZIATO GLI ULTRAS SUR PER IL LORO SOSTEGNO NELLA PARTITA PERSA IN CASA CON IL LEVANTE…E IL BELLO è CHE LA COSA è SCRITTA SULLA PAGINA 229 DEL TELEVIDEO COME PER DIRE "VEDETE IN  SPAGNA COMO HANNO CAPITO TUTTO?"…AH TRAMITE QST POST QUINDI VOLEVO AVVERTIRE ROBERTO PRUZZO E GIORGIO CHINAGLIA DI PRENDERE UN BUON AVVOCATO IN QUANTO MOLTE VOLTE, FORSE PURE TROPPE EH SIA CHIARO, DOPO UN GOL SI SONO LASCIATI ANDARE AD UNA CORSA AI LIMITI DELLA SICUREZZA PUBBLICA, PER RINGRAZIARE LE LORO CURVE CHE LI INCITAVANO…PER NON PARLARE POI DI QUELLI CHE TIRANO LE MAGLIE AI TIFOSI…MADONNA CHE PESANTEZZA, NON CAPISCO PERCHè ANCORA NON VENGONO SQUALIFICATI…

MORALE DELLA FAVOLA:ITALIA TERRA DEI PERBENISTI E DEI MALATI MENTALI!

P.S.MI FAREBBE PIACERE CHE LA DISCUSSIONE SUL MOVIMENTO ULTRAS E SULL’ULTIMO POST CHE HO MESSO (SE A QUALCUNO VA DI COMMENTARLO) CONTINUASSE QUA SOTTO…


GRAZIE RAGAZZI

in questi giorni dove è cosi’ facile attaccare il tifoso di calcio, il curvarolo, l’ultrà, etichettandolo come "teppaglia", "politicizzato", "delinquente", io voglio ringraziare chi mi ha fatto conoscere gli Ultrà Lodigiani. io voglio ringraziare gli Ultrà Lodigiani, e tutti i ragazzi che negli anni hanno passato anche mezzo minuto della curva che non c’è del Flaminio, ragazzi che oggi mi permettono di dire fiero: "Gli ultrà non sono tutti uguali". Un abbraccio enorme a Stefano che c’era, c’è e ci sarà, ai ragazzi che c’erano e non ci sono più, a chi non c’era ma c’è e ci sarà… A TUTTI… Grazie!

Manca Ultrà


SONO APPENA ENTRATO IN CASA, DOPO AVER OFFERTO AGLI ULTRA’LODIGIANI (ED IN POCHI SANNO QUANTO PUò ESSERE ONEROSA!) UNA CENA PER IL MIO COMPLEANNO..INNANZI TUTTO ED APPARTE GLI SCHERZI, VOLEVO COGLIERO L’OCCASIONE PER RINGRAZIARE TUTTI I PARTECIPANTI E PER IL REGALO (SCUSATE SE AL MOMENTO NON HO MOSTRATO TANTA FELICITà MA SINCERAMENTE ERO NEL MASSIMO MOMENTO DI STORDIMENTO DELL’ALCOOL, CMQ DAVVERO BELLISSIMI AMBE DUE I LIBRI!) E , MA SOPRATUTTO PER LA VOSTRA PRESENZA, CHE COME SEMPRE è LA PIù GRADITA IN OGNI MIA USCITA O CENA…MI DISPIACE PER CHI NON è VENUTO SENZA NEANCHE AVVERTIRE MA QST è UN ALTRO ARGOMENTO CHE CMQ NN MI VA DI SBATTERE IN UN POST SUL BLOG…FATTE QUESTE PREMESSE, CME MI SEMBRAVANO DOVUTO VENGO ALLE MIE RIFLESSIONI SULLA SERATA, RIFLESSIONI A CALDO COME SONO SOLITO FARE ULTIMAMENTE EVIDENTEMENTE…UNA SERATA CHE COME ERA INEVITABILE CHE SIA HA FORNITO AMPI SPAZI AL DIBATTITO SULLE NUOVE MISURE ANTI-ULTRA’ E SUI FATTI DI CATANIA, MA CHE PER FORTUNA, ED ANCHE SE MAGARI CON TONI NN PLACATI E PACIFICI, HA FORNITO ANCHE SPAZI AL DISCORSO LODIGIANI. E RIBADISCO PER FORTUNA…ONESTAMENTE MI H AFATTO MOLTO MALE SENTIRE LE PAROLE DI STEFANO QUANDO SIAMO USCITI DALLA PIZZERIA ED INEVITABILMENTE M SONO SENTITO COLPEVOLE DI QUEL SUO STATO D’ANIMO, QST MI HA PORTATO INEVITABILMENTE AD UNA RIFLESSIONE…PREMESSO CHE NN è MIA INTENZIONE PARLARE SU QST BLOG DI DECISIONI PRESE PER IL PROSEGUIO DEL GRUPPO, DICO CHE è VERO IL FATTO CHE NEGLI ULTIMI TEMPI OGNUNI DI NOI SI STA FACENDO PIù O MENO I CAZZI PROPRI FREGANDOSENE ALTAMENTE DELLA CAUSA, SI è VERO COME NEGARLO?COME HO RIPETUTO ANCHE STASERA CREDO CHE A FAVORIRE TUTTO CIò INTERVENGANO VARI FATTORI, A COMINICARE DAL CAMBIO DI ETà E DI STATUS DI MOLTI DI NOI, PURTROPPO IL CRESCERE è UNA BRUTTA BESTIA CHE TUTTI DOBBIAMO AFFRONATARE, MA CHE CMQ NN GIUSTIFICA, ANZI A MIO AVVISO è DA QUI CHE VERRà FUORI IL VERO ULTRA’ LODIGIANI QUELLO CHE NON MOLLA ANCHE NEI MOMENTI PIU’DIFFICILI…POI CI SONO MOTIVI RIGUARDANTI GLI STIMOLI DI OGNUNO DI NOI, IN QST MOMENTO CREDO CHE VENGONO UN PO A MANCARE A TUTTI, VUOI PERCHè SIAMO SENZA SQUADRA ORMAI DA QUASI TRE ANNI, VUOI PERCHè SI NAVIGA NEL DISINTERESSE GENERALE…IO ONESTAMENTE ME LA SENTO ANCORA DI LOTTARE, ED ANZI IN QUESTO MEMENTO DI GRANDE SCONFORTO PER IL MOVIMENTO ULTRA’HO UNA VOGLIA MATTA DI TIRARE FUORI LE MIE UNGHIE E LOTTARE PER OTTENERE I NOSTRI OBIETTIVI, BASTA ESSERE CONVINTI E NON ARRETRARE DI UN PASSO NELLE PROPRIE DECISIONI (è LA 100ESIMA VOLTA CHE LO RIBADISCO!)…ANCXHE SE PICCOLI ED INSIGNIFICANTI GLI ULTRA’ LODIGIANI SCRIVONO OGNI GIORNO UNA STORIA NELLE PAGINE SUPERFICIALI E PARIOLINE DEL MOVIEMENTO ULTRA E DEL CALCIO ROMANO…RAGAZZI NON MOLLIAMO PROPRIO ORA, VI PREGO, NON MOLLIAMO!E’ L’ORA DI STRINGERCI A CORTE E CAMMINARE TUTTI UNITI SINO ALLA METà, SE POI QUESTA ARRIVERò O MENO SARà SECONDARIO MA NOI POTREMO DIRE DI AVER LOTTATO DA ULTRA’ E SOPRATUTTO DI AVER DIFESO L’ONORE DELLA NOSTRA PICCOLA, INSIGNIFICANTE MA MAGICAMENTE STUPENDA LODIGIANI…!

SENZA INTERESSI NE’ COMPROMESSI…OSTINATAMENTE ULTRA’ LODIGIANI 1996!

LOTTA DURA SENZA PAURA!.


ADDIO CARO, VECCHIO E GLORIOSO MOVIMENTO ULTRA’…



SCRIVO A CALDO, DA POCO UN AGENTE DELLA SQUADRA MOBILE è STATO UCCISO DA UNA BOMBA CARTA AI MARGINI DEL DERBY SICILIANO CATANIA-PALERMO…LA SENSAZIONE CHE MI PERSUADE è UN MISTO TRA RABBIA E UNA TRISTEZZA MALINCONICA CHE DA TEMPO NON AVVERTIVO…SI RABBIA, PERCHè CMQ IO LO DICO SUBITO E POI QUALCUNO PUO’ PURE NON PENSARLA COME ME, QUELLO DEGLI ETNEI è STATO UN GESTO DAVVERO SCELLERATO ED IDIOTA, INSOMMA LA GIORNATA GIA’ ERA STATA MOVIMENTATA, MA GLI SCONTRI CMQ SAREBBERO STATI RIPORTATI IN UN TRAFILETTO DEL GIORNALE E TUTTO SI SAREBBE CHIUSO LI, SCONTRI A CUI TRA L’ALTRO VA DATO L’ONORE PER LE FATTEZZE E LA QUALITA’, SICURAMENTE ROBA DI ALTRI TEMPI, E FIN QUI ONORE SIA A CATANESI CHE AI PALERMITANI, MA L’APPENDICE PROPRIO NON MI VA GIU’…CIOè CHE CAZZO DI SENSO HA TIRARE BOMBE CARTE ALLE GUARDIE?PERCHè NON SI RAGIONA QUANDO SI FANNO LE COSE?CI LAMENTIAMO TANTO PER LA REPRESSIONI, GLI STESSI CATANESI OGNI PARTITA ESPONGONO MILIARDI DI STRISCIONI CONTRO LA REPRESSIONE, E POI CHE FANNO?SI TIRANO LA ZAPPA SUI PIEDI!SI PERCHè ORA VAGLIELO A SPIEGARE ALL’OPINIONE PUBBLICA CHE COME QUESTA VOLTA IL MORTO è STATA LA GUARDIA (ONESTAMENTE NON RICORDO ALTRI SBIRRI MORTI NEGLI SCONTRI) CI SONO UNA LISTA DI TIFOSI PICCHIATI A SANGUE ED UCCISA DAI PUFFI BLU CHE GRIDA VENDETTA, SI CHI GLIELO VA A SPIEGARE?NO RAGAZZI NON CI SIAMO…QUESTO VUOL DIRE PROPRIO TIRARSI LA ZAPPA SUI PIEDI…SONO TRISTE, PERCHè IO NELLO STADIO CI SONO CRESCIUTO, E OGNI ANNO HO VISATO LA REPRESSIONE AUMENTARE, ORA VEDO IL MOVIMENTO ULTRA’ MORIRE, SUICIDARSI…SI QUEL MOVIMENTO CHE TANTE VOLTE MI HA FATTO SORRIDERE, GIOIRE, DIVERTIRE E POCHE VOLTE ONESTAMENTE PROVARE BRUTTE SENSAZIONI, MA QST SERA CE L’HO, E NN CI POSSO FARE NULLA…LE MIE PAROLE NON SERVIRANNO A NULLA O SO, MA ALMENO ACCETATELO COME SFOGO PERSONALE…PRIMA DI AGIRE OGNI TANTO BISOGNEREBBE USARE LA TESTA…

COMUNQUE VADA CON FIEREZZA, ORGOGLIO E PASSIONE…OSTINATAMENTE ULTRA’!